top of page

VALORIZZIAMO LA PROFESSIONE. STOP AL PRECARIATO



Roma 8 Luglio 2020-<È ormai URGENTE un intervento sul corso di formazione specifica in medicina generale e non è più differibile!>dice Angelo Testa, presidente nazionale Snami,< perchè l avvio del corso per il triennio 2019-2022 ha subito due rinvii successivi a causa dell emergenza COVID-19.Il tutto è avvenuto nonostante il susseguirsi dei vari DPCM e il vigente DPCM n.147 del 11 giugno 2020, art.1 comma q che esclude dalla sospensione i corsi di formazione specifica in medicina generale.> interviene Simona Autunnali, vicesegretario nazionale snami,< non possiamo non prendere in considerazione i bisogni di salute dei cittadini e soprattutto i diritti dei medici in formazione.È indispensabile una data nazionale certa per l avvio del CFSMG per il triennio 2019- 2022, senza altri rinvii e soprattutto entro e non oltre il 14 settembre. Una data postuma infatti danneggerebbe gravemente i medici aventi diritto, poiché questi perderebbero un altro anno di iscrizione in graduatoria unica regionale>aggiunge Federico di Renzo, vice coordinatore medico in formazione e precari>continua Vincenzo di Pietro, vice coordinatore giovani medici in formazione e precari.> Il nostro SSN è sostenuto da colleghi che si ritroveranno a dover scegliere tra il diritto alla formazione e il diritto ad un lavoro RETRIBUITO, e questo non è accettabile vista l'esiguità della borsa di studio annuale e alla luce degli ingressi al CFSMG tramite ex decreto Calabria, che non percepiranno tale borsa.>ribadisce e conclude Angelo Testa < Questo Paese non può permettersi di avere un SSN fondato sul precariato senza che sia riconosciuta una adeguata formazione!>


Ufficio Stampa Nazionale



139 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page