SNAMI Bologna scrive a UNIBO riguardo le incompatibilità per i medici specializzandi

Maria Maddalena Toselli

Resp. Ufficio Carriere Medici in Formazione Specialistica

Service Area Medica- SAM

Ufficio Carriere Medici in Formazione Specialistica

Ama Mater Studiorum Università di Bologna



Gentilissima Dott.ssa Maria Maddalena Toselli


Le scrivo a seguito di diverse segnalazioni verosimilmente derivanti da incomprensioni o mancata conoscenza delle normative riguardanti i medici di medicina generale.

Alcuni specializzandi ci scrivono segnalando che i Vs. uffici avrebbero risposto telefonicamente che gli incarichi di ATP-Vaccinazioni o di 118 Emergenza Sanitaria Territoriale sarebbero incompatibili anche durante emergenza pandemica.

A tal proposito segnalo che al contrario, quanto correttamente riportato dal vs. sito web https://www.unibo.it/it/didattica/scuole-di-specializzazione/informazioni-per-specializzandi-medici/incompatibilita-specializzandi-medici:


  1. “per la durata dell'emergenza epidemiologica i laureati in medicina e chirurgia abilitati, anche durante la loro iscrizione ai corsi di specializzazione possono assumere incarichi provvisori o di sostituzione di medici di medicina generale convenzionati con il SSN ed essere iscritti negli elenchi della guardia medica e della guardia medica turistica e occupati fino alla fine della durata dello stato di emergenza. Il periodo di attività, svolto dai medici specializzandi esclusivamente durante lo stato di emergenza, è riconosciuto ai fini del ciclo di studi che conduce al conseguimento del diploma di specializzazione. Le università, ferma restando la durata legale del corso, assicurano il recupero delle attività formative, teoriche e assistenziali, necessarie al raggiungimento degli obiettivi formativi previsti.”


I Medici di Medicina Generale non sono da confondersi con i Medici di Famiglia o Medici di Assistenza Primaria piu’ propriamente detti. I Medici di Medicina Generale sono tutti i professionisti previsti dall’allegato accordo collettivo nazionale stipulato ai sensi dell’ articolo 8 Decreto legislativo 502/92 e operano in almeno 4 distinti settori di attività che sono : Assistenza Primaria (Medici di Famiglia), Continuità Assistenziale (ex. Guardia medica) Emergenza Sanitaria Territoriale, Medicina dei Servizi e Medicina Penitenziaria.


Gli incarichi sono divisi in 3 tipologie: titolari a tempo indeterminato, titolari a tempo determinato o provvisori, incarichi di sostituzione

I medici con incarico provvisorio sono coloro che occupano temporaneamente un posto ove il titolare a tempo indeterminato e’ mancante

I medici con incarico di sostituzione sono coloro che occupano temporaneamente un posto ove il titolare e’ esistente e formalizzato ma assente per malattia o infortunio o gravidanza etc…

Gli elenchi di guardia medica e di guardia turistica invece sono elenchi che possono essere presenti per reperibilità occasionali e non presuppongono un rapporto strutturato con orario predefinito.


Per maggiore chiarezza le allego l’ Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale che potrà eventualmente consultare anche da www.sisac.info


Purtroppo spesso la confuzione terminologica porta gli uffici a pensare che le sostituzioni e gli incarichi provvisori riguardino solo i medici di famiglia, ma in realtà la normativa emergenziale oggi permette di acquisire incarichi per tutti i settori convenzionali ove si opera come medico di medicina generale, dalla medicina di famiglia al 118 ai penitenziari.


Sperando di aver contribuito alla corretta applicazione delle disposizioni legislative e alla conseguente migliore continuità dei servizi pubblici essenziali, rimango a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento

Un cordiale saluto




Dott. Roberto Pieralli

Presidente Provinciale,

Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani - Bologna








IMPORTANT: The contents of this email and any attachments are confidential. They are intended for the named recipient(s) only. If you have received this email by mistake, please notify the sender immediately and do not disclose the contents to anyone or make copies thereof.


310 visualizzazioni0 commenti

SNAMI

Iscriviti e chiedi chiarimenti 

  • Facebook - White Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube

Email: info@snami.bologna.it

Pec:    Bologna@pec.snami.org 

Tel:     +39.3471145818

OLTRE 30 ANNI DI TUTELA PROFESSIONALE PER I MEDICI

2019 - SNAMI Bologna  - Leggi la Privacy Policy

Assistenza Primaria |  Continuità Assistenziale | Emergenza Sanitaria Territoriale | Medicina dei Servizi, Carceraria e ATP | Libera Professione | Esperienza (Medici Pensionati) | Medici Dipendenti SSN | Medici Dipendenti Privati