top of page

Esiti delle Procedure di Assegnazione AP CA ET 1 semestre 2022



Oggi in Emilia Romagna, dopo i Medici di Famiglia della scorsa settimana, vediamo le pubblicazioni delle assegnaizoni di continuità assistenziale ed emergenza territoriale.

Su circa 500 posti di ruolo di Continuità Assistenziale: 5 assegnati

Su circa 110 posti di emergenza territoriale: 13 assegnati

E questi sono servizi pubblici essenziali, servizi sui quali anche i recenti decreti come il DM77 puntano, evidentemente, vivendo in un mondo parallelo.

La scopertura dei servizi essenziali è il risultato di due fenomeni:

  • incompetenza di chi doveva programmare in passato

  • scelte scellerate odierne del governo che senza modificare le norme ha aperto tutti i posti in specialità mantenendo le incompatibilità tra formazione e lavoro

I cittadini devono sapere con che razza di pressapochismo ed inadeguatezza gestionale noi medici abbiamo avuto a che fare per anni. Inutile che la gente si arrabbi con il poveretto rimasto in turno a visitare pazienti o a soccorrerli per strada, vadano piuttosto a bussare alla politica che ha governato negli ultimi 15 anni tanto a Roma quanto in Emilia-Romagna.

In Emilia-Romagna almeno oggi con l' Assessorato di Raffaele Donini qualcosa di importante si sta facendo a riguardo..


Proprio sulle carenze di professionisti abbiamo chiuso recentemente un’intesa sulle carenze, quel che si poteva fare con le norme in essere che non abbiamo potere di cambiare ovviamente. Molto si può fare con i medici oggi “sequestrati” in corsi di specialità pieni di vincoli e incompatibilità, superando alcune rigidità e, per esempio, avendo permesso a questi medici di assumere incarichi strutturati a tempo ridotto.


Siamo certi che se ci sarà sinergia tra sindacati e assessorato e magari un tavolo trilaterale con gli atenei, potremo migliorare di molto le coperture e garantire la continuità dei servizi ai cittadini nonostante, di fatto ad oggi, un certo grado di interruzione qua e la e non c’e’ modo di evitarla completamente.


Senza cambi drastici alla normativa nazionale non se ne esce, e per quella servono molti cambiamenti di visione e meno rigidità, ma soprattutto serve qualcuno che ci capisca davvero qualcosa del problema, e vediamo tanti che pensano tracotanti di capirci qualcosa ma che in realtà avevano capito talmente tanto bene quel che facevano che hanno prodotto lo scenario che viviamo oggi




Assegnazioni_ca_anno_2022_I_pubblicazione
.pdf
Scarica PDF • 74KB

Assegnazioni_et_I_semestre_2022
.pdf
Scarica PDF • 25KB

Assegnazioni_ap_2022_I_pubblicazione__prima_versione_
.pdf
Scarica PDF • 89KB



375 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page